Convegno 22 novembre 2012 - AUDITORIUM NAPOLI

Il convegno svolto a Napoli, giovedì 22 novembre 2012 presso l’Auditorium Torre C3 del Centro Direzionale di Napoli aveva come obiettivo principale quello di informare i tecnici sulle potenzialità d’impiego di un materiale quanto mai versatile e pulito, quale il legno, nella costruzione di edifici multipiano, che sappiano coniugare estetica, sostenibilità, tecnologie avanzate negli impianti e nella domotica, comfort abitativo.

Il forum è servito altresì da occasione per approfondire le eccellenze del settore e le opportunità che esso offre, anche alla luce dell’evoluzione del quadro normativo di riferimento.

Una parte molto importante dell’evento è stata dedicata ai due casi studio emblematici, che hanno consentito di toccare con mano la grande versatilità e le tante potenzialità di questo materiale:

  • l’Alexander Residence Alexander di Roccaraso, primo edificio in Italia per numero di piani, interamente costruito in bioedilizia, che coniuga stile, eleganza ed elevate prestazioni tecniche;
  • l’Auditorium dell’Aquila, un esempio applicativo in una stessa opera di molte delle tecnologie più avanzate sviluppate per l’utilizzo moderno del legno, nonché di prestazioni antisismiche leggere e innovative.

In entrambi questi progetti, il legno è ad un tempo struttura, rivestimento, materiale acustico, ed il suo impiego ha consentito di esaltare le caratteristiche costruttive dell’edificio e di imprimere particolare velocità alla fase di prefabbricazione.

I RELATORI E GLI APPROFONDIMENTI

Norbert Lantschner attualmente Presidente della Fondazione ClimAbita, è il fondatore del progetto e del protocollo CasaClima.

Lantschner era docente presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, presso la Libera Università di Bolzano e l’Università degli Studi di “Camerino”.

È membro esterno del comitato consultativo scientifico del corso master CasaClima (II. livello) alla Libera Università di Bolzano.

Lantschner è autore e relatore internazionale.

Titolo della relazione tenuta a Napoli: Costruire sostenibile: il futuro chiede saggezza
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RELAZIONE


Paolo Simeone è ricercatore presso Cnr-Ivalsa Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

È membro del team di ricerca per lo studio e la messa a punto del sistema costruttivo innovativo SOFIE – Sistema Costruttivo Fiemme – per edifici di legno a più piani, sostenibili e antisismici, che utilizza pannelli lamellari di legno massiccio incollati a strati incrociati (Xlam) per le strutture portanti.

Ha collaborato ai test per la caratterizzazione meccanica del pannello multistrato X-lam.

Titolo della relazione tenuta a Napoli: Le prestazioni del legno in edilizia: il contenimento energetico; il comportamento: al fuoco, in zona sismica.

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RELAZIONE


Salvatore Paterno è componente del TBZ Centro di Fisica Edile uff. di Gravina in Puglia (BA). È esperto in Case Passive, edifici ad alta efficienza energetica, fisica delle costruzioni, certificazione energetica, bioclimatica nelle costruzioni.

Consulente energetico per Casa Passiva, Casa Clima, protocollo ITACA e per la sostenibilità per edifici a basso consumo energetico per progettisti, imprese edili, privati, con realizzazioni in Puglia, Basilicata e Abruzzo.

Titolo della relazione tenuta a Napoli: La Fisica Tecnica degli edifici in legno
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RELAZIONE


Agostino Presutti ingegnere strutturista, esperto di progettazione nel settore delle costruzioni in legno e in tutti i segmenti collegati al processo produttivo.

Progettista e Direttore Lavori dell’Alexander Residence di Roccaraso (AQ).
Titolo della relazione tenuta a Napoli: Il legno per uso strutturale. Gestione ed organizzazione del cantiere
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RELAZIONE


Stefano Menapace H coordinatore tecnico ARCA, il primo sistema di certificazione delle costruzioni in legno nato per volontà del governo della provincia Autonoma di Trento per promuovere e valorizzare qualità e

sostenibilità in edilizia.

Consulente in più di 30 certificazioni di qualità ISO 9001, in più di 10 Marcatura CE dei prodotti da costruzione Direttiva 89/106/CEE, in più di 15 certificazioni secondo i requisiti richiesti dal D.M. 14.01.2008 “Norme Tecniche per le Costruzioni”.

Titolo della relazione tenuta a Napoli: La certificazione per l’edilizia in legno

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RELAZIONE


Antonio Frattari docente di Architettura Tecnica e di Architettura del Legno all’interno del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile/Architettura presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Trento, Italia.

È responsabile del Laboratorio di Progettazione Edilizia dell'Università di Trento e Direttore del CUnEdI (Centro Universitario per gli Edifici Intelligenti) del Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale
dell’Università di Trento.

Delegato del rettore per il coordinamento delle relazioni con Habitech (Distretto Tecnologico Trentino) e GBC Italia (Green Building Council Italia).

Titolo della relazione tenuta a Roma: Costruire con il legno
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RELAZIONE

Rent to Buy

Acquista il tuo appartamento con la formula rent to buy.

Scopri di cosa si tratta!

Accollo automatico

Acquista il tuo appartamento con accollo automatico del nostro mutuo!

Scopri i vantaggi!

Bonus fiscale

Acquista il tuo appartamento con il bonus fiscale del 50%.

Mostra dettagli!

Non perdere le ultime novità! Connettiti con noi.

FacebookTwitterLinkedinYoutube
numero-verde